Friuli

Piano City Pordenone… ed è tutta un’altra musica!

Dall’idea di Andreas Kern, un pianista berlinese, nasce il progetto Piano City: tre giorni di festival dedicati al pianoforte. Il progetto di Kern non si limita a coinvolgere teatri, sale e locali, ma libera la musica tra le vie delle città, nei luoghi meno banali e più suggestivi.

Da questo concept brillante, che ha riscosso successo a Berlino, Milano, Palermo e a Novi Sad, dal 21 al 23 giugno 2019, la musica è arrivata anche a Pordenone, ed è stata proprio tutta un’altra musica!

94 artisti locali, nazionali e internazionali, che hanno suonato, emozionato e commosso una comunità intera.

84 concerti di piano ospitati da case, fabbriche, angoli della città, corti, piazze e androni.

9 pianoforti liberi disseminati lungo le vie di Pordenone: 792 tasti sotto le mani di pianisti improvvisati, appassionati, ma anche più esperti, per far vibrare le corde degli aspiranti melomani.

Il festival, che ha avuto inizio con una Piano Battle tra i pianisti Andreas Kern,  e Paul Cibis, si è concluso con il Jazz Piano Trio lasciandoci, è il caso di dirlo, proprio senza parole.

Tra gli eventi a cui ho potuto assistere, menziono il concerto di Pasquale Iannone, che ha fatto commuovere la platea (me compresa), col suo delicato Chopin, e il concerto per quattro pianoforti al Chiostro della Biblioteca civica, che mi ha lasciato dentro un’emozione da poche parole, ma tanta musica.

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: