Lettere e cultura

Letteratura in libertà

Ma ciò che è rimasto in piedi e che ha rappresentato la linea continua tra la vita di prima e la vita di dopo, è stata la letteratura. Anzi, la passione si è liberata dal peso delle regole del branco. Ridotta a una vita clandestina durante gli anni di collegio e di studio, ora bruciava più che mai. Mostrava i segni del suo divampare nell’affollato strepito di libri e riviste che ormai ingombrava per intero il lungo davanzale della finestra e parte del mio armadietto.

Non mi accontentavo più di utilizzare i libri come un mezzo di trasporto per andare via lontano, adesso volevo catturarne e trattenerne la polpa viva. In un primo momento sottolineando le frasi e le parole che mi colpivano, dopo, quando ne ebbi la possibilità, trascrivendole su dei quaderni. Riservavo una facciata alle frasi e una alle parole; se quella dedicata alle prime costituiva il lavoro di un amanuense, l’altra si animava di un’attitudine creativa: mantenevo fisso un sostantivo, un aggettivo o un verbo e provavo ad accostare altri elementi per il puro e semplice gusto del gioco.

Era la curiosità gratuita di un bambino che lancia un sasso contro un vetro per vedere l’effetto che fa. Chioma fulva. Chioma verdeggiante, chioma educata. Chioma spumeggiante. Chioma di cometa. Chioma di sangue. Chioma delle onde. Onde della chioma. Chioma fulva intorno alle montagne. Il tramonto è la chioma dell’estate. Così. Ho riempito diversi quaderni, ma non ho riempito un tempo vuoto, perché è stato il tempo a riempirmi di sé. E, ancora oggi, considero quei balbettii le mie prime prove di poesia, se escludo gli scarabocchi con cui sporcavo i miei diari di scuola.

(Pierluigi Cappello, Questa libertà)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: