Triveneto

QC Terme Dolomiti: un paradiso termale

Ho passato le mie vacanze di Natale in Val di Fassa (Trentino). Non essendo una sciatrice provetta, mi sono dedicata al relax e al riposo in una SPA incredibile: QC Terme Dolomiti.

Le Dolomiti, patrimonio dell’Unesco, sono le protagoniste di questa esperienza che unisce lo spirito all’armonia dei sensi. Una sensazione di profonda serenità e meraviglia pervade i visitatori della Val di Fassa, che possono alternare, ai momenti di rilassamento nelle SPA, esperienze uniche a livello sportivo.

Immersi nell’acqua termale della sorgente solforosa di Alloch, possiamo respirare a pieni polmoni l’aria pura delle montagne e goderci un panorama mozzafiato.

Ma non è finita qui! Oltre a queste tinozze, non di vino, ma di acqua termale, la struttura ci offre ancora tantissime esperienze. Nella SPA, che ha tre livelli, troviamo percorsi benessere per tutti i gusti: vasche idromassaggio, sensoriali, cascate, saune, bagni e diverse sale relax dove riposarsi.

Ci ho passato dieci ore (sì, lo ripeto, dieci ore), e ci sarei rimasta ancora! Ve la consiglio per passare un San Valentino all’insegna delle coccole, del relax e della natura. E magari, regalatevi anche un massaggio di coppia, ve lo raccomando!

Ora, se avete deciso andare al QC Terme Dolomiti, qualche (noiosa, ma utile) informazione sui costi. L’ingresso giornaliero ha un costo di 48 euro, con un sovrapprezzo nei festivi (54 euro). Gli orari di apertura settimanali sono dalle ore dieci alle ventidue, mentre il sabato, durante i ponti e le festività la SPA chiude alle ventitré. Inclusi nel prezzo l’accappatoio, due asciugamani e le ciabattine.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Diario di Charlotte